Regolamento


REGOLAMENTO GENERALE CORSI GUIDA MOTO BASE-INTERCOM MOTODROMO CASTELLETTO E CIRCUITO SAGITTARIO

  1. ABBIGLIAMENTO TECNICO OBBLIGATORIO
    Per accedere al circuito è CATEGORICAMENTE OBBLIGATORIO essere muniti di: TUTA IN PELLE integrale o divisibile con protezioni, CASCO integrale, PARASCHIENA integrale, STIVALI IN PELLE alti con protezioni, GUANTI IN PELLE con laccio al polso e protezioni

  2. REGOLE DI COMPORTAMENTO Un corso di pilotaggio NON è una giornata di prove libere: per la sicurezza e serenità di tutti i partecipanti e per la buona riuscita didattica e sportiva del corso di guida base, chiunque metta a repentaglio la propria ed altrui sicurezza nel paddock e/o nel circuito (comportamenti pericolosi ed antisportivi, mancato rispetto delle indicazioni dello staff e degli addetti alla sicurezza del circuito o in ogni caso comportamenti non idonei al regolare e sereno svolgimento della giornata) potrà essere allontanato con divieto di accesso al circuito ad insindacabile decisione dello staff e della direzione del circuito stesso.  Chiunque non sia in possesso dell'abbigliamento tecnico necessario per l'accesso in pista indicato al paragrafo 1 non potrà accedere al circuito. IN NESSUN CASO E’ PREVISTO IL RIMBORSO ANCHE PARZIALE DELLA QUOTA VERSATA PER LA GIONATA DI CORSO E PER LA QUOTA SOCIALE

  3. CONDIZIONI GENERALI DEL MEZZO Le condizioni del mezzo con cui ci si presenta ad un corso di guida sono importantissime e fondamentali per trovare il giusto feeling con la moto e per lavorare con impegno e serenità al fine di migliorarsi, oltre che per la propria ed altrui sicurezza. Non è consigliato montare gomme in mescole sportive a meno di non averle già montate sulla moto ma è invece ASSOLUTAMENTE OBBLIGATORIO presentarsi al circuito con pneumatici in buono stato e con un dot di produzione ragionevolmente recente. La giornata di corso base non preclude la successiva durata e sicurezza degli pneumatici. Controllare lo stato dell’impianto frenante e la qualità e quantità dell’olio motore. Specchi, staffe per le borse e bauletti sono tollerate solo se di ingombro ragionevole: troverete comunque in circuito gli attrezzi necessari all’eventuale momentaneo smontaggio delle parti. IN NESSUN CASO E’ PREVISTO IL RIMBORSO ANCHE PARZIALE DELLA QUOTA VERSATA PER LA GIONATA DI CORSO E PER LA QUOTA SOCIALE

  4. ASSICURAZIONE PIOGGIA INCLUSA NELLA QUOTA DI ISCRIZIONE
    La giornata di corso si articola in 5 sessioni in pista (turno di divisione escluso) e successivi briefing con l'istruttore. Nel caso in cui si manifestassero precipitazioni atmosferiche tali da precludere lo svolgimento delle previste 5 sessioni in pista, gli iscritti potranno recuperare gratuitamente (su una data concordata con l'organizzatore) il numero di turni che non si è potuto svolgere. Se ad esempio nell'arco della giornata sarà stato possibile effettuare 2 sessioni totali su 5, gli iscritti recupereranno senza alcun costo le 3 sessioni rimanenti, su nuova data o su una di quelle in calendario, fra quelle segnalate dall'organizzatore.
    Al raggiungimento di 4 turni svolti su 5 il corso si intenderà svolto e non saranno previsti recuperi per un singolo turno non svolto. Solo in circostanze straordinarie e solo ove gli accordi con il circuito lo permettano, può essere previsto l'annullamento della data ed il successivo recupero (sempre gratuito) su una nuova data od in una di quelle già presenti in calendario. I titolari di assicurazione IMPREVISTI possono rinviare la propira partecipazione al corso anche la mattina stessa dell'evento. IN NESSUN CASO E’ PREVISTO IL RIMBORSO ANCHE PARZIALE DELLA QUOTA VERSATA PER LA GIONATA DI CORSO E PER LA QUOTA SOCIALE

  5. IMPOSSIBILITA’ DI PARTECIPARE ALLA DATA PRENOTATA Nel caso in cui un iscritto si trovasse impossibilitato a partecipare alla data prescelta ha possibilità di spostare la propria prenotazione ad una nuova data nel calendario delle giornate dell'anno in corso conseguentemente alla disponibilità delle stesse comunicata dall'organizzazione, previo avviso massimo di 20 giorni dalla data cui si rinuncia ed una sola volta. In caso di rinuncia con avviso inferiore ai 20 giorni o di ulteriore spostamento successivo all’utilizzo del primo spostamento gratuito è previsto il versamento di una quota pari al 50% della quota di  iscrizione. In caso di comunicazione di volontà di spostare la data nei 7 giorni precedenti il corso non sarà possibile accettare per alcuna ragione la rinuncia alla prenotazione effettuata.
    Non e' possibile spostare i recuperi gratuiti previsti dall'assicurazione pioggia inclusa. I titolari di assicurazione IMPREVISTI possono rinviare la propira partecipazione al corso anche la mattina stessa dell'evento, dandone comunicazione entro e non oltre le ore 09.00 via mail, telefono o whatsapp. L'iscritto che si ritrovasse impossibilitato a partecipare ha inoltre facoltà di cedere il proprio posto ad altra persona, comunicando all'organizzatore i dati di chi parteciperà e dietro versamento della quota associativa per il nuovo iscritto. La comunicazione dovrà avvenire al massimo il giovedì precedente l'evento prenotato. IN NESSUN CASO E’ PREVISTO IL RIMBORSO ANCHE PARZIALE DELLA QUOTA VERSATA PER LA GIONATA DI CORSO E PER LA QUOTA SOCIALE

  6. ASSICURAZIONE IMPREVISTI
    L'assicurazione imprevisti consente ai titolari di rinviare per qualsiasi ragione e sino alla mattina del corso la giornata prenotata, recuperando la stessa gratuitamente su una nuova data a scelta fra quelle in calendario. Copre inoltre gli iscritti dai guasti tecnici che potessero presentarsi al mezzo durante lo svolgimento della giornata (cadute escluse), permettendo loro il recupero gratuito su nuova data degli eventuali turni non svolti causa guasto.
    E' possibile richiedere l'assicurazione imprevisti esclusivamente al momento dell'iscrizione al corso di guida scelto. Il pagamento della quota di 50€ (cinquanta) andrà corrisposta tramite bonifico al momento del saldo della quota di iscrizione. Solo per i gift voucher è prevista la possibilità di integrare successivamente l'assicurazione imprevisti ed in ogni caso entro massimo 60 giorni dalla data cui si partecipa. Successivamente a tale scadenza non sarà possibile integrare l'assicurazione per alcuna ragione.
    Gli iscritti devono obbligatoriamente dare comunicazione di utilizzo dell'assicurazione via mail, telefono o sms/whatsapp entro le ore 09.00 della mattina prevista per il corso prenotato. Chi non si presentasse alla giornata prenotata senza darne comunicazione entro gli orari previsti perde ogni diritto al recupero del corso. IN NESSUN CASO E’ PREVISTO IL RIMBORSO ANCHE PARZIALE DELLA QUOTA VERSATA PER LA GIONATA DI CORSO, PER LA QUOTA SOCIALE E PER L'ASSICURAZIONE IMPREVISTI

 

 

REGOLAMENTO GENERALE CORSI GUIDA FAST EXPERIENCE CIRCUITO TAZIO NUVOLARI (CERVESINA)

  1. ABBIGLIAMENTO TECNICO OBBLIGATORIO Per accedere al circuito è CATEGORICAMENTE OBBLIGATORIO essere muniti di: TUTA IN PELLE integrale o divisibile con protezioni, CASCO integrale, PARASCHIENA integrale, STIVALI IN PELLE alti con protezioni, GUANTI IN PELLE con laccio al polso e protezioni

  2. REGOLE DI COMPORTAMENTO Un corso di pilotaggio NON è una giornata di prove libere: per la sicurezza e serenità di tutti i partecipanti e per la buona riuscita didattica e sportiva del corso di guida base, chiunque metta a repentaglio la propria ed altrui sicurezza nel paddock e/o nel circuito (comportamenti pericolosi ed antisportivi, mancato rispetto delle indicazioni dello staff e degli addetti alla sicurezza del circuito o in ogni caso comportamenti non idonei al regolare e sereno svolgimento della giornata) potrà essere allontanato con divieto di accesso al circuito ad insindacabile decisione dello staff e della direzione del circuito stesso.  Chiunque non sia in possesso dell'abbigliamento tecnico necessario per l'accesso in pista indicato al paragrafo 1 non potrà accedere al circuito. IN NESSUN CASO E PER ALCUNA RAGIONE E’ PREVISTO IL RIMBORSO ANCHE PARZIALE DELLA QUOTA VERSATA PER LA GIONATA DI CORSO E PER LA QUOTA SOCIALE

  3. CONDIZIONI GENERALI DEL MEZZO ed obbligo di db-killer La moto con cui si partecipa deve essere in perfetto stato d’uso e deve garantire al pilota ed agli altri partecipanti la necessaria sicurezza. Controllare livelli dei liquidi e stato di dischi e pastiglie. Rimuovere (se possibile) il liquido anti gelo dal radiatore e sostituirlo con acuqa. ASSOLUTAMENTE OBBLIGATORIO presentarsi al circuito con pneumatici in ottimo stato (sarebbe consigliabile NUOVI) e con un dot di produzione ragionevolmente recente. La giornata di corso è dedicata al miglioramento della guida sportiva veloce: consigliamo quindi di utilizzare se possibile pneumatici in mescola adatti all’uso sportivo in circuito. Moto con pneumatici usurati o che non fossero ritenuti dallo staff o dalla direzione del circuito adeguati a garantire la sicurezza personale e degli altri partecipanti potranno vedersi negato l’accesso al circuito. PER L’ACCESSO ALL’IMPIANZTO E’ CATEGORICAMENTE OBBLIGATORIO SCARICO ORIGINALE O DB KILLER MONTATO A REGOLA D’ARTE. CHIUNQUE SI PRESENTASSE SENZA TALI ACCORGIMENTI NON SARA’ AMMESSO IN PISTA.  IN NESSUN CASO E PER ALCUNA RAGIONE E’ PREVISTO IL RIMBORSO ANCHE PARZIALE DELLA QUOTA VERSATA PER LA GIONATA DI CORSO E PER LA QUOTA SOCIALE

  4. ASSICURAZIONE PIOGGIA INCLUSA NELLA QUOTA DI ISCRIZIONE
    La giornata di corso si articola in 5 sessioni in pista (turno di divisione escluso) e successivi briefing con l'istruttore. Nel caso in cui si manifestassero precipitazioni atmosferiche tali da precludere lo svolgimento delle previste 5 sessioni in pista, gli iscritti potranno recuperare gratuitamente (su una data concordata con l'organizzatore) il numero di turni che non si è potuto svolgere. Se ad esempio nell'arco della giornata sarà stato possibile effettuare 2 sessioni totali su 5, gli iscritti recupereranno senza alcun costo le 3 sessioni rimanenti, su nuova data o su una di quelle in calendario, fra quelle segnalate dall'organizzatore. 
    Al raggiungimento di 4 turni svolti su 5 il corso si intenderà svolto e non saranno previsti recuperi per un singolo turno non svolto. Solo in circostanze straordinarie e solo ove gli accordi con il circuito lo permettano, può essere previsto l'annullamento della data ed il successivo recupero (sempre gratuito) su una nuova data od in una di quelle già presenti in calendario. IN NESSUN CASO E’ PREVISTO IL RIMBORSO ANCHE PARZIALE DELLA QUOTA VERSATA PER LA GIONATA DI CORSO E PER LA QUOTA SOCIALE

  5. IMPOSSIBILITA’ DI PARTECIPARE ALLA DATA PRENOTATA Nel caso in cui un iscritto si trovasse impossibilitato a partecipare alla data prescelta ha possibilità di spostare la propria prenotazione ad una nuova data nel calendario delle giornate dell'anno in corso conseguentemente alla disponibilità delle stesse comunicata dall'organizzazione, previo avviso massimo di 20 giorni dalla data cui si rinuncia ed una sola volta. In caso di rinuncia con avviso inferiore ai 20 giorni o di ulteriore spostamento successivo all’utilizzo del primo spostamento gratuito è previsto il versamento di una quota pari al 50% della quota di  iscrizione. In caso di comunicazione di volontà di spostare la data nei 7 giorni precedenti il corso non sarà possibile accettare per alcuna ragione la rinuncia alla prenotazione effettuata. L'iscritto che si ritrovasse impossibilitato a partecipare ha inoltre facoltà di cedere il proprio posto ad altra persona, comunicando all'organizzatore i dati di chi parteciperà e dietro versamento della quota associativa per il nuovo iscritto. La comunicazione dovrà avvenire al massimo il giovedì precedente l'evento prenotato. IN NESSUN CASO E’ PREVISTO IL RIMBORSO ANCHE PARZIALE DELLA QUOTA VERSATA PER LA GIONATA DI CORSO E PER LA QUOTA SOCIALE