Oggi è venerdì 15 dicembre 2017, 21:37

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





 Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
  Stampa pagina Precedente | Successivo 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Castelletto di Branduzzo - Corso Base / Intercom 18/05/2015
MessaggioInviato: martedì 19 maggio 2015, 13:34 
Non connesso
amico 76RT
amico 76RT

Iscritto il: lunedì 13 maggio 2013, 22:39
Messaggi: 15
Ciao a tutti nonostante sia totalmente rincoglionito dal viaggio, dalle poche ore di sonno (10 ore in due notti) e dal capo a lavoro che mi snocciola un po' ciò a cui tengo di più, sono qui per dare il mio contributo a questo grande gruppo di professionisti che compongono il team.

Visto che il mio nick sul forum non sarà di sicuro d'aiuto a capire chi sono mi presento rapidamente, sono uno dei tre romani, quello con la FZ8 per l’esattezza.

Riassunto della giornata:
Ore 14.30 partenza da casa per recuperare Marco ed andare all’appuntamento con Luigi.
La giornata promette bene, oggi a Roma ci sono solamente 38 gradi e tutto sommato girare con una giacca di pelle è proprio quello che sognavo di fare da quando ho detto le mie prime parole da bimbo… “Mamma da grande voglio fare la sauna in moto…”

Partenza alle 15.30 verso l’appuntamento con Luigi, dove avremmo caricato la moto sul carrello e avremmo potuto usufruire, probabilmente violentandola, di una fantastica aria condizionata, subito l’iPhone di Marco ci fa capire di che pasta è fatto, ci fa fare avanti e indietro per un rettilineo per 25 minuti prima di capire che non aveva la benché minima idea di dove fosse. Arrivati a destinazione Marco mi ha confidato che a Londra uno per seguire le indicazioni dell’iPhone è finito in un fossato.

Alle 16.00 eravamo ridotti come due materassini da spiaggia bucati e sporchi di sabbia bagnata. Arrivati a destinazione giusto 10 minuti di riposo per poter poi partire.

Partenza ore 18.00 (alla faccia dei 10 minuti) da Pratica di Mare ridente località della provincia di Roma, navigatore pronto orario di arrivo 23.30, bene tutto sommato non ci dovremmo mettere troppo.
Dovete sapere che a Roma esiste una persona definita l’amico romano che da notoriamente consigli del cazzo ed in questo caso ne ho fatto io la parte… “Luigi ma do cazzo ce manna sta stronza…(ndr navigatore con voce femminile)…ma gira qua che facciamo la Roma-Firenze”
Orario di arrivo previsto 1.30…alla faccia del consiglio, con una curva abbiamo perso 2 ore.

Il viaggio scorre ed il povero Marco viene massacrato di battute e scherzi.

Dopo 600 Km arriviamo a Castelletto e ci organizziamo per dormire nel motel, cercando invano di recuperare una qualche donna di malaffare… cavolo dormo in un motel e non mi porto nemmeno una “sbuciona” con me…sta sera si dormirà.

Mattina sveglia presto e si va al circuito.

Al circuito incontriamo Mirko, Federica e gli altri e come al solito sono sempre il massimo della cordialità e della gentilezza. Finite le opere di scarico moto e vestizione alla “cavaliere dello zodiaco” ci dirigiamo in sala briefing. Da subito tentiamo di organizzare un colpo di stato ma Mirko ci ipnotizza con tutta la parte di teoria.

Bene dopo aver sistemato i caschi per ospitare l’intercom ci assegnano le pettorine e noi con grande gioia siamo insieme a Mirko, che povero non sa cosa lo attende…inforchiamo la moto e accendiamo i microfoni…e…

“Zebra 13 abbiamo un 1051 sull’ovale…” e subito dopo “Aquila 38…10 minuti piazza Mazzini…gzzz”…
“Bravo Charlie…di a Roger che se ne stamo ad anna’…”

Mirko ci riporta subito all’ordine dicendoci: “tranquilli ragazzi che il primo giro lo facciamo con calma che avete le gomme fredde…”

Usciamo ed è il turno del corso base che viene esaminato e suddiviso in gruppi. Prova statica e si riparte con il secondo turno.

I turni si susseguono e nonostante il caldo e la fatica ci fa passare una mattina fantastica.

Ore 13.30 tutti a pranzo dopo un rapido briefing, mi guardo in torno e mi consolo nel vedere che non sono l’unico ad essere sconvolto dal caldo e dalla fatica.

Dopo un bel panino si riparte con lo studio delle traiettorie e si rientra in pista, da questo momento in poi sono dolori Mirko ci fa capire subito che il pomeriggio sarebbe stato ben diverso dalla mattina. Ci mette dietro di lui e ci dice di mettere le ruote ed il ginocchio dove lo mette lui…

“Gian…ma dove cazzo stai…”
“Mirkè sto al bar serve qualcosa?”
“Du bire…dai cerca di avvicinarti non distanziarti troppo da Luigi…”
“Ci proviamo…”

Passano i giri…
“Gian come va…”
“Bene…” 30 secondi di silenzio “ma te lo ridico dopo il tornantino”

Il frutto dei turni cominciano a farsi vedere e all’ultimo turno nonostante la fatica infiliamo forse il miglior turno della giornata.

“Gian…vuoi passare avanti…”
“nono resto dietro che devo controllare Luigi…”
Luigi: “ho toccato anche con la destra hai visto? Ora puoi andare avanti tu”
Io: “non di cazzate qui non ho visto niente…non hai toccato un bel cazzo”

Bandiera a scacchi e con un po’ di dispiacere usciamo dalla pista, per oggi è finita ma che bella giornata.

Dati tecnici:
1200 Km percorsi in macchina
10 ore totali di macchina
5 ore di sonno
76 Km percorsi in pista
138 madonne
11 ore trascorse con delle persone eccezionali
Infiniti i grazie che vi dobbiamo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Castelletto di Branduzzo - Corso Base / Intercom 18/05/2
MessaggioInviato: martedì 19 maggio 2015, 20:18 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 settembre 2010, 22:37
Messaggi: 233
Località: Gemona del Fr. - UD
:))[ :))[ :))[

Ma non vi conveniva fare il corso a Viterbo? :-k

_________________
...penso che a volte non ci sono abbastanza sassi...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Castelletto di Branduzzo - Corso Base / Intercom 18/05/2
MessaggioInviato: martedì 19 maggio 2015, 22:39 
Non connesso
amico 76RT
amico 76RT

Iscritto il: martedì 19 maggio 2015, 22:08
Messaggi: 1
Ciao ragazzi sono Gabri (cbr929 giallo);inutile dire che la giornata e' stata fantastica,e' veramente superfluo,quasi banale...bella gente...belle moto...bella pista.............BASTAAAAAAAA!!!........vi riassumo in due righe cio' che e' stato x me:rientro a Torino ore 20:45...il mio piu' che amichetto di 9 anni mi chiede:"gabri ,oggi ti sei divertito in pista?" (probabilmente nn ha notato che viaggiavo a una spanna da terra) risposta:"Simo, hai presente quando a Natale ricevi 50 regali e li apri tutti in una volta e ridi x la felicita'?..bene ,oggi io ne ho ricevuti 100 e tutti in una sola volta!!!!"
Questo e' stato x me il corso di ieri;ogni motociclista sulla faccia della terra dovrebbe vivere un'esperienza del genere con qualunque tipo di moto...mi sono fidato letteralmente delle parole di Mirko e tutto il suo staff dal primo all'ultimo e al pomeriggio ,quasi x magia,dopo varie correzioni in sella, x la prima volta nella mia vita saponette a terra dx-sx-dx-sx....da nn credere...nn aggiungo altro se non GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE :pepe:
:moto: :]V


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Corso a Castelletto 18/05/15
MessaggioInviato: mercoledì 20 maggio 2015, 1:39 
Non connesso
amico 76RT
amico 76RT

Iscritto il: mercoledì 20 maggio 2015, 1:07
Messaggi: 1
Ciao a tutti, sono Stefano e scrivo qui perché ho appena partecipato con la mia moto (Aprilia Shiver) al corso base di guida in pista sul circuito di Castelletto il giorno 18 maggio. Giornata fantastica, iniziata in mattinata con la lezione di teoria riguardante il significato del colore delle bandiere che si possono trovare in pista. Poi via, per i primi giri di ambientamento e la suddivisione in tre gruppi di tutti i partecipanti. La mattinata scorre veloce e i tre turni in pista da dieci minuti, anche!!! Piccola pausa per mangiare preceduta dalla visione delle foto fatte da Federica nelle quali ci vengono indicati dagli istruttori i nostri errori e i modi per migliorarli...!!! Il pomeriggio inizia con la lezione di teoria riguardante le traiettorie ottimali da usare in pista e poi si ricomincia a girare, stavolta (come dice Mirko) sul serio!!! Alla fine della giornata, stanchi, affaticati e cotti dal sole cocente, ma contenti per la fantastica esperienza, si torna in aula per la consegna dei diplomi. Poi il "rompete le righe", e tutti a casa!!!
Cosa dire?!?! Giornata meravigliosa, nella quale scopri veramente cosa voglia dire guidare in pista, iniziando stile "tronco di legno" e finendo col toccare il ginocchio a terra (che emozione)...!!!
Complimenti a Mirko e agli istruttori per la pazienza e la massima serietà, sempre pronti a consigliare, correggere, spronare ed incoraggiare ognuno di noi!!
Complimenti a Federica e al resto dello staff.
Esperienza assolutamente da provare, esperienza assolutamente da ripetere.
Un saluto Stefano!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Castelletto di Branduzzo - Corso Base / Intercom 18/05/2
MessaggioInviato: giovedì 21 maggio 2015, 12:19 
Non connesso
Staff
Staff
Avatar utente

Iscritto il: domenica 19 febbraio 2006, 14:13
Messaggi: 648
Località: Torino
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Castelletto di Branduzzo - Corso Base / Intercom 18/05/2
MessaggioInviato: giovedì 21 maggio 2015, 19:56 
Non connesso
amico 76RT
amico 76RT

Iscritto il: martedì 10 giugno 2014, 15:10
Messaggi: 2
ciao a tutti sono Massimo(monster S4R rossa),ho partecipato all'intercom a castelletto :rotfl: :rotfl: ,che dire.....FANTASTICO :carota: :carota:
Già l'anno scorso avevo partecipato al corso base ed ero rimasto piu che soddisfatto e anche questa volta Mirko e soci non si sono smentiti! Non mi dilungherò su come si sviluppa il corso,ma quanto sia stato bello appagante e utile!
logicamente lo staff è eccezionale sia dal punto di vista professionale e anche umano.Persone che fanno questo di lavoro,ma con una passione unica,che va al di la del lavoro fine a se stesso.Qui non si apprende solo come andare in moto,come grattare la saponetta,ma anche come vivere la moto,come vivere la pista e ti fa capire quanto sia stupido e pericoloso correre sulle strade che tutti i giorni percorriamo.
Questo è quello che più mi è rimasta da questa stupenda esperienza con il 76Racing team!
Un grazie particolare ad Alessandro ,che mi ha seguito per tutta la giornata ! e un grosso in bocca al lupo per le sue gare.
L'unico nota negativa è che.....il corso è già passato e adesso fino al prossimo anno non potrò godere di un'altra giornata cosi fantastica!

Grazie ragazzi .


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron



Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

skymiles_red v1.0.1 designed by Team -Programming forum-سيارات للبيع .