Oggi è domenica 17 dicembre 2017, 8:08

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





 Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
  Stampa pagina Precedente | Successivo 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: 12-13/09 - In pista al Mugello
MessaggioInviato: lunedì 15 settembre 2014, 13:00 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 13 settembre 2010, 22:37
Messaggi: 233
Località: Gemona del Fr. - UD
Quando 4 anni fa ho comprato la mia moto non avrei mai pensato di girarci in pista, tantomeno al Mugello. Ma l'insistenza di MrCapello, che ormai mi fa dilapidare ogni minimo risparmio, mi ha convinto a partecipare a questa due giorni insieme a lui.

Il viaggio di andata è stato lungo e caldo: visto il limite dei 80km/h dato dal carrello, l'rario pomeridiano sotto il sole, e l'autostrada BO-FI ci hanno sfiancati più dei giri in pista! Ma comunque arriviamo a Scarperia e già sentiamo il rombo delle auto che girano al circuito. Mettiamo giù un pò di cose al B&B accolti da una bella e giovane sognorina... 8(O) .

Ma l'impazienza è tanta e andiamo subito al circuito: la prima cosa che vediamo è il cartello che indica l'ingresso degli spalti dell'Arrabbiata, e poco dopo ecco il casco all'ingresso. Entriamo con un certo tirmore reverenziale e subito si nota il livello del circuito: il paddock è enorme, così come le strutture annesse, e guardandoci intorno capiamo anche che i dislivelli che ci sono nel circuito sono ben maggiori di quanto possa apparire in foto o nei video. Sbrighiamo le solite burocrazie e andiamo al box che ci viene assegnato, dove troviamo Enrico, un ragazzo che girerà con noi per il week-end. Stare nel paddock o sulla pitlane dove corrono i campioni del mondiale ci fa sentire dei veri PRO, anche se guardando gli altri piloti ci redniamo conto che siamo in mezzo a gente semiprofessionista con tanto di squadre corse e gente che segnalava i tempi dal muretto. Dopo aver sistemato tutto andiamo a cena e ci mettiamo a dormire.

Durante la notte però un tuono mi sveglia e mi rendo conto che fuori diluvia: una volta venuta ora di alzarsi il tempo è sempre lo stesso e andiamo al circuti convinti che per oggi le moto rimarranno ferme. ](*,) Arriva anche un altro pilota con noi, anche lui indubbio sul dafarsi. Tuttavia il tempo varia continuamente e non sappiamo se entrare e rinunciare quindi al recupero della data o starcene fermi al box: ma la voglia è tanta e i primi raggi di sole ci convincono ad entrare: la scelta è azzeccata perchè siamo in pochissimi e il sole dura per tutto il pomeriggio, permettendoci di girare senza traffico e divertendoci un sacco. Unico neo mi si spegne il cruscotto in corsa: controllo i fusibili ed i connettori ma non va; vabbè dai, mi servirà per imparare a girare senza contamarce e contagiri. :8ò: Purtroppo l'ultimo arrivato finisce a terra ma per fortuna i danni sono solo alla moto. Finiti i turni torniamo al B&B per lavarci, cena, e di nuovo a nanna.

Il mattino seguente ci svegliamo sotto una nebbia incredibile: sembra di essere a novembre e anche al circuito l'umidità fa da padrone. Al primo turno si riesce si e no a vedere dove si va e giriamo giusto per sgranchirci un pò. Arriva un altro pilota con una Panigale R che vale più delle nostre tre moto messe assieme. Poi andiamo al briefing: ci fanno sistemare nella sala stampa, dove di solito i piloti rilasciano le interviste dopogara, e questo da un'idea del livello di professionalità che ha il circuito, sia in termini di servizi che di sicurezza. Ci spiegano infatti che ci sono 30 telecamere sul percorso ed il direttore della giornata è lo stesso che dirige le gare della MotoGP! 8-[ Usciamo e si va avanti con i turni, ma ci sono tantissime moto ed i sorpassi continui rendono difficle girare tranquilli. Un'altra fermata ed ecco che arriva il nostro amico Berto a farci da ombrellino! :kiss: Dopo la pausa pranzo entriamo convinti ma dopo un giro sento che la moto inizia a borbottare, e quasi subito capisco cosa può essere: non avendo la spia della riserva attiva, sono rimasto a secco! ](*,) Esco vicino ad un commissario che si accorge di me solo quando gli sono di fronte ma chiama subito il carroattrezzi a prendermi (a ribadire il livello a cui siamo). Così arrivo bello figo al box dove però trovo anche Mr: anche lui aveva dimenticato di fare benza, ma almeno la spia si è accesa ed è uscito per conto suo. 8-[ Entriamo per i pareggiamenti con tanto di partenza in file dalla pitlane, ma la stanchezza è tanta e giro veramente male. Finito il turno carichiamo tutto, saluti a tutti, e via verso casa dove arrivo a notte fonda.

L'obiettivo fissato dal Mr era stare sotto i 2.30 per lui e sotto i 2.40 per me, obiettivi pienamente raggiunti: 2.20 per lui e 2.35 per me. Grande soddisfazione, tanto divertimento, e tanta fatica. La pista è molto difficle ma incredibilmente emozionante, con molti punti ciechi, salite e discese incredibili, e staccate al limite. E' decisamente un'esperienza che merita.

Se solo penso che quando ho partecipato al primo corso con la 76RT mi sono detto: "Beh lo faccio solo per essere più sicuro in strada, tanto li io mica ci vado!" ed invece ora mi gaso come un bambino quando miglioro il tempo sul giro (Che aimè rimane comunque altissimo! #-o ).
Grazie quindi al Mr che mi ha convinto a partecipare, a Berto che è venuto a trovarci, alla 76RT che mi ha "iniziato" al mondo dei cordoli, e a tutti gli sponsor! \:D/ :))[

Immagine

Immagine

_________________
...penso che a volte non ci sono abbastanza sassi...


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron



Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

skymiles_red v1.0.1 designed by Team -Programming forum-سيارات للبيع .